Voice-over

Questo corso si propone di fornire le competenze di base necessarie per l’adattamento in voice-over e simil sync di opere cinematografiche. Le parti pratiche si svolgeranno sia in aula informatica che in sala di registrazione.

Il workshop si terrà in lingua italiana.

Docente
Rubén Tortosa Sanchez (biosketch).

Target
Questo corso è indirizzato a traduttori che vogliono avvicinarsi per la prima volta al mondo del voice-over.

Date e orari
Sabato 2 dicembre 2017, dalle 9:30 alle 17:30

Luogo
Il workshop si svolgerà presso il Laboratorio di Terminologia e Traduzione Assistita del DIT.Lab, come raggiungerci.

Prerequisiti
Competenze informatiche di base (Windows, MS Word).

Argomenti trattati durante il corso

  • La filiera del doppiaggio
  • Generi audiovisivi adatti al voice-over
  • La fase di adattamento dei dialoghi

    • La figura del traduttore e dell’adattatore
    • Diversi tipi di sincronismo: lineale, ritmico, gestuale e di personaggio
    • Redazione del copione di voice-over: indicazioni e simboli, righe per pagina e caratteri per riga
  • La fase di registrazione della recita

    • Il direttore di doppiaggio, gli speaker, l’assistente e il fonico
    • La registrazione della recita per la nuova traccia audio
  • La fase di mixaggio
  • La fase di controllo
  • Regolamento nazionale italiano per il voice-over

    • Il contratto collettivo nazionale di lavoro

Quote d’iscrizione

Vedere la pagina principale del ciclo di Workshop in Traduzione audiovisiva per informazioni sulle quote di iscrizione.

Iscrizioni

Il numero di posti è limitato: ciascun iscritto avrà un computer a propria disposizione.

NB: il corso si svolgerà solamente se si raggiungerà un numero minimo di iscritti.

Le iscrizioni chiuderanno il 28 novembre 2017.

Clicca qui per iscriverti, pagamento con carta di credito o bonifico bancario

Alloggio

Sono disponibili convenzioni per l’alloggio dei partecipanti al corso, per informazioni rivolgersi direttamente alla Foresteria Universitaria.

Doppiaggio

Questo corso si propone di fornire delle competenze di base necessarie per l’adattamento di opere cinematografiche. Le parti pratiche si svolgeranno sia in aula informatica che in cabina di doppiaggio.

Il workshop si terrà in lingua italiana.

Docente
Rubén Tortosa Sanchez (biosketch).

Target
Questo corso è indirizzato a traduttori che vogliono avvicinarsi per la prima volta al mondo del doppiaggio.

Date e orari
Sabato 4 novembre 2017, dalle 9:30 alle 17:30.

Luogo
Il workshop si svolgerà presso il Laboratorio di Terminologia e Traduzione Assistita del DIT.Lab, come raggiungerci.

Prerequisiti
Competenze informatiche di base (Windows, MS Word).

Argomenti trattati durante il corso

  • Regolamento per il doppiaggio
    • Il contratto collettivo nazionale di lavoro
  • La filiera del doppiaggio
  • L’adattatore di dialoghi e le altre figure all’interno del processo
  • Tipologie di adattamento cinematografico
  • Sincronismo labiale, lineale, ritmico, gestuale e di personaggio
  • Redazione del copione di doppiaggio
    • Indicazioni e simboli del copione
    • Righe per pagina e caratteri per riga
  • La fase di recitazione
    • Elementi e considerazioni principali
  • La registrazione della traccia audio

Quote d’iscrizione

Vedere la pagina principale del ciclo di Workshop in Traduzione audiovisiva per informazioni sulle quote di iscrizione.

Iscrizioni

Il numero di posti è limitato: ciascun iscritto avrà un computer a propria disposizione.

NB: il corso si svolgerà solamente se si raggiungerà un numero minimo di iscritti.

Le iscrizioni chiuderanno il 31 ottobre 2017.

Clicca qui per iscriverti, pagamento con carta di credito o bonifico bancario

Alloggio

Sono disponibili convenzioni per l’alloggio dei partecipanti al corso, per informazioni rivolgersi direttamente alla Foresteria Universitaria.

Strumenti e Metodi per una Traduzione Giuridica Efficace

Il corso è rivolto a traduttori di organizzazioni pubbliche e private, freelance e agenzie che traducano documenti in ambito giuridico, in particolare da e verso la lingua tedesca, e a tutti coloro che siano interessati ad apprendere le tecniche e conoscere gli strumenti per un approccio sistematico alla traduzione specialistica.

Obiettivi formativi
Fornire ai partecipanti gli strumenti metodologici per una corretta elaborazione della terminologia giuridica plurilingue, quale punto imprescindibile di partenza per una migliore comprensione della realtà giuridica e, conseguentemente, una efficace traduzione in ambito giuridico, nonché sviluppare una certa consapevolezza sulle differenze esistenti tra linguaggi giuridici espressi in una stessa lingua, ma appartenenti a ordinamenti differenti (si veda ad esempio il caso di Austria, Germania e Svizzera).

Prerequisiti
È richiesta la conoscenza della lingua italiana e tedesca.
Il corso si terrà in italiano. Tuttavia è prevista la presentazione di esempi in lingua tedesca. Le esercitazioni si svolgeranno in entrambe le lingue.

Data e orari
Sabato 14 ottobre 2017, dalle 10:00 alle 17:00.

Luogo
Il workshop si svolgerà presso il Laboratorio di Terminologia e Traduzione Assistita del DIT.Lab, come raggiungerci.

Relatori
Natascia Ralli, Isabella Stanizzi

Natascia Ralli è ricercatrice senior presso l’Istituto di linguistica applicata di Eurac Research a Bolzano. Si è laureata in Traduzione (tedesco, russo) all’Università degli Studi di Bologna, da cui ha anche ottenuto un dottorato in Comunicazione interculturale. I suoi ambiti di ricerca sono: comparazione giuridica, terminologia giuridica nelle lingue italiano e tedesco, normazione e pianificazione terminologica, traduzione specialistica ed assistita.

Isabella Stanizzi è ricercatrice presso l’Istituto di linguistica applicata di Eurac Research a Bolzano. Laureata in Giurisprudenza presso l’Università di Trento, si occupa principalmente di terminologia giuridica nelle lingue italiana e tedesca, comparazione giuridica, consulenza, revisione giuridica e traduzione di testi di carattere giuridico.

Lingue di lavoro
Italiano, tedesco

Programma della giornata

  • 10:00-11.30: Introduzione al linguaggio giuridico (caratteristiche e peculiarità), comparazione giuridica in terminologia, terminologia giuridica plurilingue
  • 11:30-13:00: varietà del tedesco giuridico, panoramica sugli strumenti per la terminologia e traduzione giuridica (parte 1)
  • 13:00-14:00: pausa pranzo
  • 14:00-15.30: panoramica sugli strumenti per la terminologia e traduzione giuridica (parte 2)
  • 15:30-17:00: esercitazioni pratiche

Quote d’iscrizione

  • quota intera: €180
  • quota ridotta: €140
  • quota interni: contattateci

La quota “ridotta” si applica a:

La quota “interni” si applica a:

Iscrizioni
Il numero di posti è limitato, ogni partecipante avrà un computer a disposizione. Al termine verrà consegnato un attestato di partecipazione.

Il pagamento della quota d’iscrizione può essere effettuato tramite carta di credito o bonifico bancario.

Le iscrizioni apriranno il 1° agosto e chiuderanno il 10 ottobre 2017.

Clicca qui per iscriverti

Alloggio
Sono disponibili convenzioni per l’alloggio dei partecipanti al corso, per informazioni rivolgersi direttamente alla Foresteria Universitaria.

Contatti
Per ulteriori informazioni: info@terminologia.it

Audiodescrizione

Questo corso si propone di fornire delle competenze di base necessarie per l’audiodescrizione. Le pratiche si svolgeranno sia in aula informatica che in cabina di doppiaggio.

Il workshop si terrà in lingua italiana.

Docente
Rubén Tortosa Sanchez (biosketch)

Target
Questo corso è indirizzato a traduttori che vogliono avvicinarsi per la prima volta al mondo dell’audiodescrizione. È consigliabile un livello di competenza base nell’ambito del sottotitolaggio.

Date e orari
Sabato 23 settembre 2017, dalle 9:30 alle 17:30

Luogo
Il workshop si svolgerà presso il Laboratorio di Terminologia e Traduzione Assistita del DIT.Lab, come raggiungerci.

Prerequisiti
Competenze informatiche di base (Windows, MS Word) e del software per sottotitolaggio gratuito (Subtitle Workshop)

Argomenti trattati durante il corso

  • Accessibilità dei prodotti audiovisivi per non vedenti
  • Regolamenti per l’audiodescrizione
  • Tipologie di audiodescrizione
  • Redazione dello script di audiodescrizione
    • Narrazione dell’azione
    • Descrizione dei personaggi, luoghi, ecc.
    • Punti di vista
  • Software gratuito per l’editing di audiodescrizioni per non vedenti
    • LiveDescribe e Subtitle Workshop
    • Elementi e funzioni principali
  • Sincronizzazione dell’audiodescrizione
    • Sincronizzazione e trascrizione dialoghi dall’audio o da lista dialoghi
    • Sincronizzazione degli spazi per l’audiodescrizione
    • Considerazioni per velocità di recità e di ascolto
  • La registrazione dell’audiodescrizione

Quote d’iscrizione

Vedere la pagina principale del ciclo di Workshop in Traduzione audiovisiva per informazioni sulle quote di iscrizione.

Iscrizioni

Il numero di posti è limitato: ciascun iscritto avrà un computer a propria disposizione.

NB: il corso si svolgerà solamente se si raggiungerà un numero minimo di iscritti.

Le iscrizioni apriranno il 1° agosto e chiuderanno il 19 settembre 2017.

Clicca qui per iscriverti (attivo dal 1° agosto), pagamento con carta di credito o bonifico bancario

Alloggio

Sono disponibili convenzioni per l’alloggio dei partecipanti al corso, per informazioni rivolgersi direttamente alla Foresteria Universitaria.

SDL Trados 2017 — Intermediate

Target

Questo corso è indirizzato a traduttori che abbiano seguito il corso “SDL Trados Studio 2017 — Getting Started Part 1 & 2” o che comunque abbiano conseguito un livello di competenza equivalente nell’uso di SDL Trados 2017.

Date e orari
Sabato 17 giugno 2017, dalle 9:45 alle 16:30.

Luogo
Il workshop si svolgerà presso il Laboratorio di Terminologia e Traduzione Assistita del DIT.Lab, come raggiungerci.

Prerequisiti
Aver seguito il corso “SDL Trados 2017 — Getting Started Part 1 & 2” o aver comunque conseguito un livello di competenza equivalente nell’uso di SDL Trados 2017.

SDL Trados Certification
Il corso fornisce le basi necessarie per sostenere l’esame di certificazione SDL Trados Studio 2017 Intermediate.

Partecipando al corso si avrà quindi diritto a:

  • iscrizione all’esame di certificazione del livello “Intermediate”
  • tutti i materiali didattici necessari per il completamento dell’esame

Argomenti trattati durante il corso

  • Effectively processing multiple documents with projects
    • When to create a project, when to open a single file for translation?
    • Creating a new project
    • Reading the project statistics
    • Translating pre-translated files
    • Finalizing the project
      • Updating the TM with all reviewed document content ; Creating the target files to deliver
  • Merging several files into one
    • Use case for merging documents, i.e. QA check and find/replace operations in a single document rather than in many files
    • Effective repetition handling: AutoPropagate settings
  • Automated quality assurance (QA) on the merged file after translation
    • Configuring QA settings
    • QA Check on the fly
    • Batch QA Check on the whole document
  • Ensuring terminological consistency through term verification
    • What is term verification?
    • Configuring the verification options
  • Reviewing files (effectively handling reviews in SDL Trados Studio)
    • Effectively handling reviews in SDL Trados Studio
    • Opening a translation in review mode
  • Signing off on translations
    • Open the file in sign-off mode
    • Filter for all segments with comments and/or changes
  • Adapting the application to your personal style of working
    • Defining your own keyboard shortcuts

Quote d’iscrizione

  • quota intera: €180
  • quota ridotta: €140
  • quota interni: contattateci

La quota “ridotta” si applica a:

La quota “interni” si applica a:

La quota include

  • manuale “SDL Trados Studio 2017 — Intermediate” in formato elettronico
  • sample files per le esercitazioni
  • In virtù della convenzione tra SSLMIT e SDL, tutti i partecipanti al corso avranno inoltre diritto a:
    • iscrizione gratuita all’esame di Certificazione “SDL Trados Studio 2017 Level 1 — Intermediate”
    • buono sconto sull’acquisto dei prodotti SDL

Iscrizioni

Il numero di posti è limitato: ciascun iscritto avrà un computer a propria disposizione.

Le iscrizioni si chiuderanno mercoledì 14 giugno 2017. Il workshop si svolgerà solo se sarà raggiunto un numero sufficiente di partecipanti (nel caso il workshop venga annullato, eventuali quote già pagate saranno rimborsate per intero).

Clicca qui per iscriverti

Alloggio

Sono disponibili convenzioni per l’alloggio dei partecipanti al corso.

Sottotitolaggio professionale

Questo corso si propone di fornire delle competenze avanzate necessarie per la sottotitolazione professionale. Le esercitazioni si svolgeranno interamente con EZTitles, uno dei migliori software commerciali per il sottotitolaggio.

Il workshop si terrà in lingua italiana in un laboratorio informatico, ogni partecipante avrà a disposizione un computer con tutto il software necessario.

Docente
Rubén Tortosa Sanchez (biosketch)

Target
Questo corso è indirizzato a traduttori che abbiano seguito il corso “Sottotitolaggio Base” o che abbiano un livello di competenza base nell’ambito del sottotitolaggio.

Date e orari
Sabato 27 maggio 2017, dalle 9:30 alle 17:30

Luogo
Il workshop si svolgerà presso il Laboratorio di Terminologia e Traduzione Assistita del DIT.Lab, come raggiungerci.

Prerequisiti
Competenze informatiche di base e buona conoscenza dei software gratuiti di sottotitolaggio.

Argomenti trattati durante il corso

  • Impostazione del progetto
    • Medio di distribuzione e caratteristiche del video (PAL vs NTSC)
    • Lavorazione con fotogrammi al secondo (calcoli fra secondi e frames)
    • Sistema di codificazione dei caratteri
    • Edizione delle font e posizionamento iniziale
    • Velocità di lettura, lunghezza e intervalli fra sottotitoli
  • Creazione di un Master File
    • Sincronizzazione con onda di suono e trascrizione dialoghi dall’audio
    • Sincronizzazione manuale con riutilizzo di lista dialoghi
    • Aggiustamento automatico dello spotting/cueing
  • Lavorazione con un Master File già esistente
    • Controllo iniziale
    • Conversione del frame rate
  • Funzioni software avanzate
    • Uso di Log Lists per individuazione di sottotitoli
    • Trasformazione diretta di stili e caratteristiche
    • Controllo finale di qualità e correzione automatica
  • Esportazione del sottotitolo
  • Il mercato del sottotitolatore
    • Catene di distribuzione, datori di lavoro, tariffe, mansioni, ecc.

Quote d’iscrizione

Vedere la pagina principale del ciclo di Workshop in Traduzione audiovisiva per informazioni sulle quote di iscrizione.

Iscrizioni

Il numero di posti è limitato: ciascun iscritto avrà un computer a propria disposizione.

Clicca qui per iscriverti (pagamento con carta di credito o bonifico bancario)

NB: le iscrizioni si chiuderanno alla mezzanotte di mercoledì 24 maggio, il corso si svolgerà solamente se si raggiungerà un numero minimo di iscritti.

Alloggio

Sono disponibili convenzioni per l’alloggio dei partecipanti al corso, per informazioni rivolgersi direttamente alla Foresteria Universitaria.

Giornata di studi ‘Noms de marque, noms de produit et corpus : un gage de culture?’

Mercoledì 10 maggio 2017 il nostro centro di ricerca CoLiTec organizza una giornata di studi su “Noms de marque, noms de produit et corpus : un gage de culture?” in collaborazione con Do.Ri.F. (Centro di documentazione e di Ricerca per la didattica della lingua francese nell’Università italiana), l’Institut français (Roma) e l’Alliance française (Bologna).

La giornata offrirà un confronto di metodologie di indagine empirica, morfo-lessicale e sociolinguistica volte a capire come misurare il grado di attecchimento, il successo di un nome di marca e/o di prodotto e il suo peso lessico-culturale. Il focus della giornata sarà lo studio della lingua parlata e dei blog di consumatori sul tema dei ‘marchionimi’.

La giornata si svolgerà presso l‘aula 15 del Teaching Hub, Viale F. Corridoni n. 20, Forlì.

Ecco il programma dell’evento!

Scientific writing – Key to editing a successful medical article from abstract to conclusion

Obiettivi formativi
Sviluppare le abilità di redazione, traduzione e revisione linguistica di articoli medico-scientifici in lingua inglese, prestando particolare attenzione alle forme e alle strutture tipiche del genere (abstract, introduzione, metodi, risultati, discussione e conclusione).

Prerequisiti
È richiesta la conoscenza della lingua inglese.

Data e orari
Sabato 13 maggio 2017, dalle 9:30 alle 17:15.

Luogo
Il workshop si svolgerà presso il Laboratorio di Terminologia e Traduzione Assistita del DIT.Lab, come raggiungerci.

Relatori
Veronica Zanoni, Silvia Bernardini, Adriano Ferraresi.

Veronica Zanoni, PhD, è una ricercatrice e docente di inglese madrelingua. Lavora come traduttrice e editor per la revisione linguistica di articoli scientifici per vari centri di ricerca. Si occupa di formazione dei ricercatori nella stesura degli articoli scientifici e svolge attività di ricerca sulle modalità di insegnamento e apprendimento dell’inglese per scopi specifici.

Silvia Bernardini è professoressa ordinaria di lingua e traduzione inglese all’Università di Bologna. Si è laureata in Traduzione all’Università di Bologna e ha svolto gli studi post-laurea nel Regno Unito (master e dottorato). Insegna corpus linguistics e traduzione dall’inglese in italiano presso i corsi di laurea e laurea magistrale del Dipartimento di Interpretazione e Traduzione e si interessa di tecnologie, didattica della traduzione e inglese come lingua veicolare per la comunicazione accademico-istituzionale.

Adriano Ferraresi si è laureato in Traduzione per l’Editoria nel 2008 all’Università di Bologna e ha ottenuto nel 2012 un dottorato in Inglese per Scopi Speciali dall’Università di Napoli “Federico II”. Attualmente è ricercatore senior al Dipartimento di Interpretazione e Traduzione (Università di Bologna), dove si occupa di ricerca e didattica sulle tecnologie per la traduzione, in particolare documentazione e localizzazione; lavora inoltre occasionalmente come traduttore freelance.

Lingue di lavoro
Inglese/italiano

Programma della giornata

  • 9.30 — 11.00: Il genere dell’articolo medico-scientifico: caratteristiche linguistico-comunicative, terminologiche e strutturali (Veronica Zanoni)
  • 11.15 — 12.45: Tecniche di reperimento in rete di testi di riferimento (corpora) in ambito medico-scientifico (Silvia Bernardini e Adriano Ferraresi)
  • 12.45 — 14.00: Pausa pranzo
  • 14.00 — 15.30: Strumenti e strategie per la redazione, traduzione e revisione di articoli medico-scientifici in lingua inglese (Silvia Bernardini – Adriano Ferraresi – Veronica Zanoni)
  • 15.45 — 17.15: Correzione e riscrittura di testi medico-scientifici in lingua inglese: esercitazione e feedback individuale (Veronica Zanoni)

Quote d’iscrizione

  • quota intera: €180
  • quota ridotta: €140
  • quota interni: contattateci

La quota “ridotta” si applica a:

La quota “interni” si applica a:

Iscrizioni

Il numero di posti è limitato, ogni partecipante avrà un computer a disposizione. Al termine verrà consegnato un attestato di partecipazione.

Il pagamento della quota d’iscrizione può essere effettuato tramite carta di credito o bonifico bancario.

Chiusura iscrizioni: mercoledì 10 maggio 2017.

Clicca qui per iscriverti

Alloggio

Sono disponibili convenzioni per l’alloggio dei partecipanti al corso, per informazioni rivolgersi direttamente alla Foresteria Universitaria.

Contatti

Per ulteriori informazioni: info@terminologia.it

Bando ‘MA in Specialized Translation’: video tutorial a breve!

State pensando di iscrivervi alla Laurea Magistrale in Specialized Translation ma solo il bando vi spaventa? Non preoccupatevi! Il nostro team di esperti è qui per aiutarvi!

Stiamo creando un video tutorial che contiene alcuni punti chiave del bando in lingua inglese. Vi consigliamo comunque di leggere attentamente il bando prima di procedere in quanto il tutorial non si soffermerà su ciascun punto.

Il video sarà pubblicato a breve! Nel frattempo, date un’occhiata alla galleria qui sotto per qualche foto “dietro le quinte”.

E ricordate: per qualsiasi domanda scriveteci!